Arrivo al cinema dopo aver visto tonnellate di trailer. Dopo aver letto decine e decine di recensioni: non ce n’è stata una e dico una, tra quelle che ho letto, che non abbia esaltato questo film definendolo “capolavoro”, “bellissimo”, “eccezionale”. Colleghi e non colleghi, tutti uniti da un parere unanime: un film da non perdere. […]

Read More →

Alcune componenti della mindfulness risulterebbero correlate negativamente coi sintomi depressivi. Tale relazione potrebbe essere mediata dalla ruminazione Nel mondo più di 300 milioni di persone soffrono a causa degli effetti negativi della depressione, gli studi hanno messo in luce come la mindfulness possa risultare sia un fattore protettivo che un intervento efficace rispetto ai sintomi […]

Read More →

Prima della parte II, dovresti leggere l’articolo precedente (la parte I per capirci) che trovi qui. Ho tentato di immaginare cosa sia un ambiente, e come ambiente e organismi abbiano una storia d’amore ed odio, di abbondanze e privazioni. Sono intrecciati tra loro in una fittissima ragnatela di interazioni e relazioni. Vorrei allora utilizzare la […]

Read More →

Voglio scrivere un articolo sull’ansia. Ma non sull’ansia e basta. Ma uno sui famosi “5 piccoli e semplici passi per il tuo benessere“, “ansia: tre cose da smettere di fare per sconfiggerla“. E via di seguito. Un articolo di quelli belli colorati con le immagini di tizi che si tengono la testa e siedono in […]

Read More →

Allora: voglio proporti uno stimolo di riflessione su un tema che per me ha davvero un grande valore, un grande potere e una straordinaria forza: le parole. Le parole e il loro suono. Parlate e scritte. Ho una passione viscerale nell’ascoltare persone con il grande dono dell’eloquio: le invidio, le bramo, le copio, arrivo all’idolatria. […]

Read More →

Ci selezionammo maschi e femmine. Poi oltre ai corpi, mischiammo le anime in modo che ognuno avesse componenti di entrambi. Qualcuno di loro poi, fece in modo di rinunciare ad una parte: i maschi si ritrovarono senza maschi, le femmine senza femmine. I maschi senza femmine e le femmine senza maschi. Del come e del […]

Read More →

Essere un samurai, non doveva essere una cosa semplice. Impettiti e pettinati, devoti al codice e al rituale. Splendenti le loro armature, leggendarie le loro katana.   Credo che siano tra le poche figure in cui l’immaginario collettivo e la realtà aderiscono in maniera quasi perfetta. In altre parole: erano proprio cosi come ce li […]

Read More →

In natura nessun organismo si sviluppa al 100 per 100 del suo potenziale. Nessuno. Un po’ perchè nessuno sa qual’è il massimo del suo potere di sviluppo, e quindi è difficile dirlo, un po’ perchè l’ambiente può, per sua natura, favorire delle caratteristiche, ma a discapito di altre. Si potrebbe parlare allora del massimo sviluppo […]

Read More →

RELATIONAL YOGA Flessibilita’ e liberta’ nella relazione Incontro di gruppo     Lo YOGA è una pratica del benessere: offre la possibilità a chi lo sperimenta di essere presente, centrato e in contatto con il proprio corpo, i propri pensieri e le proprie emozioni. Lo yoga “individuale” ti porta in una relazione più profonda con […]

Read More →

Una sera ho immaginato una di quelle cose alla Black Mirror: forse un domani saranno possibili, (…ma tanto io non ci sarò…), ma sopattutto, ad alto impatto. Folli ad un livello esagerato ma che poi dentro di te ti dici: “ci pensi se un giorno ci riusciranno per davvero?“. NB: sembra una follia (in tutti […]

Read More →